Domenica 2 Ottobre c'è stata la prima edizione de "La Domenica in Contea". Il meteo ha contribuito al successo della giornata donandoci sole e temperature estive. anche in questo inizio ottobre.

La giornata ha visto ospiti provenienti sia da Castell'Azzara e paesi limitrofi che dalle più lontane Siena e Grosseto.

I tanti bambini hanno trovato la forza (non avevamo dubbi) di tuffarsi in piscina forti del calore del sole e quindi incuranti della temperatura dell'acqua.

Dopo la pausa pranzo che ha visto i partecipanti radunati intorno al barbqueue, il gruppo si è trasferito in palestra per assistere alla presentazione dei corsi base e professionale di Tuina, ospitati dalla Contea e tenuti da Diego, e per una discusisone in generale della Medicina Tradizionale Cinese.

Nel frattempo i bambini si sono radunati nel prato di fronte al ristorante per ascoltare le fiabe proposte da Elisabetta e per cantare e giocare con l'aiuto di Katia. Alla fine...tutti a fare merenda all'aperto.

La palestra ha visto poi i partecipanti protagonisti di una lezione/dimostrazione delle proprietà sonore e terapeutiche del didjeridoo, lo strumento tipico degli aborigeni australiani. Marco ha intrattenuto il pubblico illustrando diversi tipi di didjeridoo e spiegando come ciascuno di essi ha una nota differente ed è associabile ad un colore e ad un chakra. Durante l'incontro Marco ci ha illustrato, con l'aiuto di una volontaria, l'esecuzione di un massaggio sonoro utilizzando i diversi tipi di didjeridoo.

La giornata si è conclusa con la rappresentazione teatrale di Stefano che ha proposto degli estratti da due suoi lavori di teatro civile: "Terra Cotta" e "Il Mare".

La giornata è stata senz'altro un successo e di buon auspicio per le successive edizioni.

Vi apettiamo numerosi all'edizione del 6 Novembre.